Il tempo materiale by Giorgio Vasta
Minimum Fax | 2012 | ISBN: 8875214107 | 174 pages | EPUB | 3 MB

 

Il 1978 come il primo e l’ultimo degli anni. In una Palermo selvaggia, immobile, quasi preistorica, tre ragazzini colmi di desiderio e ideologia si affacciano al mondo per la prima volta. E da Palermo sentono il vento di Roma nell’annus horribilis della Repubblica: le Brigate Rosse e il caso Moro. E, nauseati dalla vita di provincia e dal provincialismo senza redenzione dell’Italia, fondano un loro gruppo terrorista. Ribattezzatisi con i nomi di battaglia di Nimbo, Volo e Raggio, questi ragazzi si ritroveranno a progettare attentati in uno stato disperatamente lucido. E passeranno all’azione, generando caos e violenza, prima nella scuola, poi in tutta Palermo. Ma Nimbo (l’io narrante) scopre che tutti i nodi che non riescono a venire al pettine sono riassunti nell’irriducibile figura di una compagna di scuola: la ragazzina che lui sente di amare e che ribattezza “bambina creola”. Un romanzo intenso e lacerante, capace di fotografare un intero paese nel momento in cui perde definitivamente l’innocenza, passando dall’innocuo bianco e nero del Carosello ai colori accesi di una lunga stagione di sangue. Ma l’esordio di Giorgio Vasta è anche la cronaca di una storia d’amore impossibile: leggendola, non potremo fare a meno di ricordare i ragazzi che siamo stati – e di verificare se e quando l’ipotesi farneticante di un sentimento assoluto si è poi infranta sul nudo scoglio dell’età adulta…

 


14 Days Free Access to USENET
Free 300 GB with 10 GB High-Speed




Comments are closed.